The Van e Amplifon: il cambiamento si vede

Italiana, specializzata, quotata. Così il nostro managing director Luca Villani ha definito, in un video che potete vedere qui, l’azienda cliente tipo di The Van, riferendosi soprattutto ad alcune recenti realtà con cui la nostra agenzia ha iniziato a collaborare. Una di queste è Amplifon, multinazionale italiana e leader globale nel mercato retail dell’hearing care grazie alla presenza in 29 Paesi con oltre 11mila punti vendita e circa 16mila dipendenti e collaboratori che rendono possibile la riscoperta di tutte le emozioni dei suoni.

The Van è stata coinvolta per supportare la comunicazione interna di un importante progetto globale di change management: l’iniziativa si chiama 1AT – One Amplifon Transformation – e prevede l’adozione di una nuova piattaforma tecnologica comune in tutti i Paesi nei quali l’azienda è presente, con un impatto sul miglioramento e l’efficacia dei processi soprattutto nelle aree HR, Finance e Procurement.

Protagonista il top management

In particolare, il progetto di comunicazione interna ha come protagonista il top management dell’azienda, tra cui figure come il Ceo, il Chief HR Officer e il Chief Information Officer, che hanno delineato i contorni e gli obiettivi del programma, con un approfondimento che ha coinvolto altre figure apicali dell’azienda – i responsabili delle direzioni coinvolte dal programma e quelli delle varie aree geografiche nelle quali è organizzata Amplifon Group.

«Siamo particolarmente contenti di questo progetto per due motivi – racconta Luca Villani, managing director di The Van –: innanzitutto per la qualità dell’interlocutore, un’eccellenza italiana conosciuta in tutto il mondo e quotata sui listini di Borsa Italiana; in secondo luogo perché ci permette di rafforzare la nostra presenza nel settore video, sul quale puntiamo molto, all’interno di una generale attenzione ai contenuti e al brand journalism che ci contraddistingue da sempre».