The Van “indossa” le cravatte Ulturale

Un piccolo cornetto rosso portafortuna – rigorosamente di corallo, altrimenti non avrà alcun effetto – simbolo per eccellenza della scaramanzia napoletana, è l’elemento distintivo di molte cravatte Ulturale, marchio di spicco dell’artigianalità e della tradizione sartoriale italiana. Una collaborazione che nasce quindi sotto i migliori auspici per The Van, orgogliosa di essere partner di questa azienda fondata a Napoli negli anni ‘80 da Vincenzo Ulturale e specializzata nella produzione di cravatte artigianali di alta qualità e di accessori per uomo e donna.

Il progetto, realizzato da un team misto che vede collaborare The Van assieme ai colleghi di L45, prevede la progettazione di una strategia di comunicazione del marchio Ulturale e dei suoi prodotti, contraddistinti dall’alta qualità delle materie prime (tutte italiane), dalla lavorazione artigianale e dal gusto impeccabile, che unisce la tradizione sartoriale napoletana a un gusto sobrio e attuale.

Restyling del sito

Il primo passo è stato il restyling del sito, allo scopo di renderlo più pratico e funzionale. Contestualmente è stato anche lanciato un nuovo web magazine, “Tie break”, che si occuperà di raccontare, attraverso contenuti editoriali originali, la bellezza, il particolare e lo stile in tutti gli ambiti della vita.

«La parola chiave di questo lavoro non è “lusso”, un termine vago e scontato, ma piuttosto ‘ricerca’: fare un po’ più di fatica, un po’ più di strada, metaforicamente parlando, per trovare il bello nel particolare, nella cucitura, nelle pieghe del tessuto», ha dichiarato il managing director di The Van Luca Villani.

Rinnovo dei canali social

L45, dal canto suo, si occuperà del rinnovo dei canali social già esistenti (Facebook, Twitter e Instagram) e del lancio del nuovo profilo LinkedIn. Inoltre, gestirà le attività di media relations per valorizzare non solo la storia del marchio, ma anche le iniziative di prodotto e le partnership. Infine, è prevista anche un’attività di Digital PR attraverso influencer, con un focus particolare su Instagram.

«Ulturale guarda naturalmente a un pubblico di imprenditori, manager, professionisti che spesso sono il nostro target quando comunichiamo per conto di imprese e istituzioni finanziarie – prosegue Simone Guzzardi, partner e managing director di L45 –. Quindi per noi si tratta di parlare a un pubblico che conosciamo bene, ma cambiando il punto di vista».

Soddisfazione per questa nuova collaborazione è stata espressa anche da Alberto Sciacqua, direttore commerciale di Ulturale: «In un contesto generale dove il mercato delle cravatte nel suo complesso vede ridurre i volumi delle vendite, il segmento di alto livello, al quale appartiene Ulturale, va in controtendenza e si rafforza. È quindi fondamentale raccontare la nostra storia di eccellenza e valorizzarla al meglio. Proprio per raggiungere questo obiettivo ci siamo rivolti a partner qualificati come The Van Group e L45».

Per conto della nostra agenzia, il progetto di rinnovamento del sito è stato coordinato dai web specialist Claudio Fiumicelli e Valeria Piccardo e dai content specialist Roberto Braghiroli, Paolo Brusaferri e Luigi Piscitelli.