Per il Banco Popolare rivista e tablet

La Rivista: l'House Organ di Banco PopolareAnche questa è fatta: La Rivista del Banco Popolare è stampata, in ben 50mila copie. E non è finita: fra pochi giorni sarà disponibile anche la versione per tablet.

La Rivista esiste da alcuni anni: ma da quest’anno a occuparcene siamo noi. Un progetto grafico completamente nuovo (firmato da Sonia Almadori), un aumento della periodicità (da due a tre numeri all’anno), 80 pagine, grande cura dedicata a titoli e didascalie (nella migliore tradizione di The Van), una maggiore focalizzazione sulla “storia di copertina”: nel primo numero, un interessante excursus sul tema della sussidiarietà, aperto da un articolo di Giorgio Vittadini, presidente della Fondazione per la Sussidiarietà.

La rivista è diretta da Gianfranco Fabi, giornalista economico con un prestigioso curriculum al Sole24Ore e a Radio24, mentre il coordinamento editoriale per conto dell’azienda è garantito da Edoardo Bus. Per quanto riguarda The Van, ci siamo occupati dell’impaginazione e dell’editing, oltre che del coordinamento della produzione, grazie alle amorevoli cure di Danilo Bellavia e di Roberto Braghiroli.

In attesa di vedere ultimata la versione tablet (fra pochissimi giorni, ci sta lavorando Enrico Del Mastro), siamo già al lavoro sul secondo numero, che uscirà dopo l’estate. Argomento? L’innovazione!

La Rivista su Tablet