Nasce Toys Milano. Branding e comunicazione sono di The Van

ToysMilano e The Van

C’è la nostra firma dietro la comunicazione della nuova manifestazione riservata ai professionisti del settore del giocattolo che si terrà nel capoluogo lombardo il 10 e 11 maggio 2016. L’evento, organizzato dal Salone internazionale del giocattolo in collaborazione con Assogiocattoli, si svolgerà presso il MiCo Congress Center di Milano e rappresenta un’innovativa occasione di incontro per gli addetti ai lavori: consentirà infatti alle aziende partecipanti di esporre i propri prodotti di punta e incontrare i principali buyer del settore non solo in fiera, ma anche negli showroom dislocati in altre aree della città.

Abbiamo affiancato i promotori (Salone Internazionale del Giocattolo e Assogiocattoli) fin dai primi passi: abbiamo infatti ideato il nome stesso della manifestazione, il logo e successivamente realizzato la campagna pubblicitaria, il sito e i materiali di below the line. Inoltre, ci stiamo occupando delle attività di digital publishing e della gestione dei profili social di Toys Miliano.

Il logo e la campagna pubblicitaria di Toys Milano

«Il claim della campagna recita “Quando il gioco si fa serio” – spiega Paolo Taverna, direttore generale di Assogiocattoli – ed è un chiaro invito a partecipare rivolto a tutti i professionisti del mondo del giocattolo. Toys Milano rappresenta infatti una nuova opportunità di business per gli addetti ai lavori, un appuntamento da non perdere».

«Si tratta di un nuovo interessante progetto – racconta Luca Villani, managing director e partner della nostra agenzia – che ci consente di rafforzare ancora di più il rapporto con Assogiocattoli dopo gli ottimi risultati raggiunti da G! come Giocare, l’evento rivolto a famiglie e bambini del quale curiamo la comunicazione da quattro anni. Il progetto di comunicazione di Toys Milano ha coinvolto tutte le anime della nostra agenzia – web, contenuti e grafica – e testimonia un gran lavoro di squadra».

«Il logo di Toys Milano – spiega Steven Berrevoets, partner e direttore creativo di The Van – è una sorta di gioco grafico in cui ogni lettera richiama uno dei caratteri distintivi della manifestazione: ad esempio il “biscione” milanese che diventa un’immagine giocosa, o la “Y” che diventa una strada, in riferimento al carattere “mobile” dell’evento».

Sotto la supervisione dei partner Luca Villani e Steven Berrevoets hanno lavorato le visual specialist Sonia Almadori (per il logo) e Francesca Delli Turri (per i materiali di comunicazione), i web specialist Gaia Cesario e Andrea Valli e il content specialist Paolo Brusaferri.